Home > Ambiente e Sicurezza > Qualità dell’aria a Cosenza

Qualità dell’aria a Cosenza

Il lavoro presenta i risultati delle rilevazioni, effettuate nel 2009, dalle stazioni di monitoraggio poste nell’area comunale, vicino alla Città dei Ragazzi e all’ingresso autostradale. I diversi agenti inquinanti sono stati rapportati ai valori limite di concentrazione in atmosfera fissati dalle norme ed è risultato che nessuno di essi supera i valori limite tranne che la concentrazione del PM10, limitatamente alla rotatoria dell’ingresso autostradale. Il rilevamento del PM10, tipica emissione prodotta dagli scarichi automobilistici, è perfettamente coerente con l’area individuata, caratterizzata da forti punte di traffico, e con la considerazione del fatto che non sono presenti nella zona urbana né fabbriche né poli produttivi.

L’inquinamento rilevato è dunque di certa natura automobilistica. La rilevazione specifica che i valori diventano alti specialmente tra le ore 8 e 10 del mattino, proprio la fascia oraria caratterizzata dall’ingresso in città dei pendolari, e tra le ore 18 e 20, la fascia oraria del rientro a casa. A dire il vero, però, contribuiscono alla diffusione delle polveri sottili anche diversi cantieri edili, in particolare quello da tempo aperto per la sistemazione stradale di via Pomponio Leto.